Bisogna salire sui tetti e riannunciare la parola di vita